facebookiso-9001linkedinlogo_oldmarchiopaypal-2paypalpinteresttwitter
Sicurezza prodotto

ECHA sollecita le aziende ad aggiornare i dossier di registrazione delle sostanze in nanoforma e a fornire tutte le informazioni richieste

Ad oggi l’Agenzia ha ricevuto solo il 10% degli aggiornamenti previsti

Il 1° gennaio 2020 è scattata la deadline per la presentazione degli aggiornamenti richiesti per i dossier delle sostanze immesse sul mercato come nanoforma.

Ad oggi, quasi 2 mesi dopo tale scadenza, solo 36 sostanze sono state registrate come nanoforma. ECHA reputa che si tratti approssimativamente del 10% del totale (si stimano circa 300 sostanze immesse sul mercato europeo in nanoforma). Non solo: il 50% degli update è stato rifiutato in prima istanza da ECHA, perché non conforme ai nuovi requisiti in materia di informazione.

A seguito di questo quadro, ECHA sta promuovendo una serie di azioni di sensibilizzazione e di aiuto per le aziende, tra cui il webinar del 24 febbraio 2020 (cliccare qui per vedere il webinar), oltre a rimanere disponibile alle domande dell’azienda tramite l’helpdesk.

Tra le ragioni del ritardo negli aggiornamenti, ECHA ha individuato la mancanza di linee guida e manuali dettagliati relativi ai nanomateriali e per questo, tra le azioni a breve termine, ha reso disponibile un template per documentare e supportare le difficoltà pratiche incontrate nell’aggiornamento del dossier e ha modificato il mandato ai gruppi di esperti per revisionare in tempi rapidi le guide relative agli end point per la salute umana e l’ambiente.

In ogni caso, ECHA ricorda a tutte le aziende che senza una registrazione valida (che copra le nanoforme), i nanomateriali che ricadono nell’ambito di applicazione del Regolamento REACH sono sul mercato in modo illegale.

Fonte: ECHA

Come possiamo aiutarti?

Formazione

Normachem offre un ampio programma di formazione rivolto alle aziende.

Vedi tutti i corsi

Servizi

Servizi completi per valutare i rischi e massimizzare la sicurezza.

Scopri di più

Contattaci

Scrivici per avere informazioni più approfondite sui nostri servizi, corsi e convegni.

Scrivici
Top